submit feed

MISSILE RUSSO STAZIONE KRAMATORSK: FARSA DI KIEV, ECCO LE PROVE

POLITICA ESTERA no comments »
Conseguenze dell’esplosione di un missile balistico di 2000 Kg
.
MISSILE RUSSO STAZIONE KRAMATORSK: FARSA DI KIEV, ECCO LE PROVE
.
+++ AGGIORNAMENTO DEL 22.04 A PIE’ DI PAGINA +++
.
Non c’è ombra di dubbio, tutte le immagini scattate da qualsiasi angolazione e prospettiva relative al missile russo con scritta “per i bambini” imputato della strage di oltre 50 civili nella stazione di Kramatorsk confermano la messa in atto di una deplorevole simulazione ad opera del Governo di Kiev, solo propaganda per condizionare l’opinione pubblica internazionale contro “Il Macellaio” Putin, così definito da Biden.
.
I fatti confermano una maldestra messinscena che fa acqua da tutte le parti. Il missile individuato a pochi metri dalla stazione è un Tochka-U, un SRBM (Short Range Ballistic Missile) ovvero un missile balistico a corto raggio in dotazione di entrambi gli eserciti. Di circa 6,4 metri di lunghezza con un peso al lancio  di oltre 2000 Kg comprendenti una testata singola High Explosive a frammentazione (cluster bomb o bombe a grappolo) da circa 500 Kg, utilizzando una bassa carica esplosiva che disperde 50 submunizioni  sull’area bersaglio ed un raggio d’azione di 150 mt. degli oltre 300 frammenti generati dall’esplosione di ogni singola bomba per un totale di 15.000 frammenti distruttivi.  Avremmo dovuto assistere ad uno scenario devastato ma non c’è traccia di tutto questo. E’ tutto integro, nessun cratere sul suolo o muri crollati né danneggiati o scheggiati, niente macerie e calcinacci, nè tetti e marciapiedi divelti, finestre, porte a vetri, lampioni, segnaletiche, cartelloni, panchine della stazione integri come tutti i luoghi circostanti edifici alberi mezzi di trasporto e quanto altro, si riscontrano soltanto tre autovetture deliberatamente incendiate cospargendole di benzina sulle quali  non si evidenziano perforazioni da schegge nè danneggiamenti a seguito di esplosioni.
.
.
E’ evidente, inoltre, che il missile sia stato adagiato al suolo da un camion con braccio meccanico. Una caduta da oltre 2000 mt. di altezza con un peso di 1500 Kg alla velocità di 7,8 Km/secondo alla fine del percorso, avrebbe causato un profondo e lungo solco paragonabile a quello dell’aratro mentre le immagini confermano l’integrità del prato con un manto d’erbarasato e curato.
.
.
La strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980, l’atto terroristico più grave della storia italiana,  fu causata da una bomba ad orologeria contenuta in una valigia dal peso di circa 20 chilogrammi, l’effetto devastante della deflagrazione è stato tutt’altro.
.
conseguenze dell’esplosione di un ordigno da 20 Kg
.
Non ci è dato sapere l’identità degli esecutori né dei mandanti ma una cosa è certa, far credere che una scritta in russo sul missile sia la prova provata che i responsabili siano gli stessi russi è offendere l’intelligenza dei cittadini.
.
- dichiarazioni del Presidente del Partito Animalista Europeo, Stefano Fuccelli -
.
+++ AGGIORNAMENTO DEL 22.04 +++
i reali effetti della deflagrazione di una cluster bomb o bomba a grappolo ripresi dall’inviato di guerra in Ucraina nel servizio de  La7 del 22.04 dal minuto 41:35

Comments are closed.